Il Decreto “Rilancio” varato dal Governo punta alla ripresa economica italiana trainata dall’edilizia sostenibile con un Super ecobonus del 110 percento destinato all’efficientamento energetico degli edifici, cappotto termico, fotovoltaico, pompe di calore e messa in sicurezza sismica.

Per rilanciare la ripresa economica dell’Italia, duramente colpita dalla crisi pandemica, il Governo ha puntato sul settore delle costruzioni, orientando le sue politiche verso la strategia della sostenibilità.

 

Alcune misure come incentivi e detrazioni fiscali, già previsti per il 2020 in un range dal 50 all’85%, vengono ulteriormente ampliate al 110% fino alla fine dell’anno.

 

Questo vale per le spese sostenute tra il 1° luglio 2020 e il 31 dicembre 2021. Il Decreto denominato appunto “Rilancio” (legge 19 maggio 2020, n. 34) approvato dal Consiglio dei ministri e pubblicato nella Gazzetta Ufficiale, prevede una serie di misure fiscali volte favorire e incentivare la ripresa economica del settore produttivo italiano, fortemente colpita dalla crisi pandemica.

 

Abbiamo già trattato in maniera esauriente, in un articolo ad hoc, tutte le agevolazioni fiscali destinate agli interventi di efficientamento e riqualificazione energetica: ecobonus, sismabonus, bonus mobili, bonus verde, bonus facciate e bonus casa previsti per l’anno 2020.

 

 

In attesa che il decreto sia convertito in legge, vediamo quali interventi specifici possono beneficiare di un ulteriore sconto in fattura, arrivando a totalizzare il 110 % di detrazioni.

Edilizia, il volano dell’economia

Il Super ecosismabonus sarà il volano dell’economia a partire dal settore edilizio in un’ottica sostenibile“L’edilizia è da sempre un volano per la crescita economica. Ma ora quel settore va indirizzato alla sostenibilità: quindi ho lavorato a un superbonus che mettesse insieme due strumenti già funzionanti, ecobonus e sismabonus, e li portasse all’estremo con uno sconto del 110%”, afferma con convinzione Riccardo Fraccaro, sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei ministri.

 

L’aliquota di detrazione viene maggiorata nella misura del 110 per cento delle spese sostenute tra il 1° luglio 2020 e il 31 dicembre 2021 per specifici interventi, volti a:

  • incrementare l’efficienza energetica degli edifici (ecobonus),
  • la riduzione del rischio sismico (sismabonus)
  • per interventi ad essi connessi relativi all’installazione di impianti fotovoltaici
  • colonnine per la ricarica di veicoli elettrici.

Per tali interventi – come per altre detrazioni in materia edilizia – in luogo della detrazione, il contribuente potrà optare per un contributo sotto forma di sconto in fattura da parte del fornitore, che potrà recuperarlo sotto forma di credito di imposta cedibile ad altri soggetti, comprese banche e intermediari finanziari, ovvero per la trasformazione in un credito di imposta.

 

FASE1 STRUTTURA IN CARTONGESSO CON VELETTA PORTA STRIP LED

FASE 2 STRUTTURA IN CARTONGESSO CON VELETTA PORTA STRIP LED TERMINATA

FASE 2 BAGNO TERMINATO € offerta!!!

LAVORAZIONI IN LEGNO TETTO CON TRAVI IN CASTAGNO

TRASPORTO MATERIALI CON TIRO VELOCE IMER ET 150



MARAZZI 120X25 MONTATO CON LIVELLATORI

Bonus ristrutturazioni 2020 50% per gli interventi di ristrutturazione per una spesa massima fino 96mila euro sia per le singole abitazioni che per i condomini, ivi compresa la manutenzione ordinaria, confermata la proroga per tutto il 2020;Bonus mobili 2018 ed elettrodomestici con detrazione del 50% per una spesa massima di 10.000 euro ma solo se l'acquisto è a seguito ristrutturazione, confermato per tutto il 2018;Ecobonus per il risparmio energetico al 65%: la detrazione Ecobonus cambia e scende in alcuni casi specifici, ad esempio la detrazione bonus caldaia 2020 diventa: detrazione 65%: se si installa una caldaia a condensazione di classe A con contestuale istallazione di sistemi di termoregolazione evoluti;

Controsoffitti in cartongesso con qualsiasi tipo di lavorazione e su misura (lavorazioni curve come archi e vele, lavorazioni artistiche, controsoffitti sospesi, ispezionabili, con alloggiamento di corpi illuminanti ad incasso o nascosti, velette e ribassamenti del controsoffitto). Complementi di arredo in cartongesso su misura (librerie, armadi a muro, scaffali, incassi per tende e per corpi illuminanti, elementi d'arredo per negozi ecc).